NGC 4490

Il giorno 16 Agosto 2011, gli italiani Cortini Giancarlo e Antonellini Stefano, dell’osservatorio “Monte Maggiore” di Predappio (prov. Forli Cesena) hanno annunciato la scoperta di una possibile supernova, nella galassia NGC 4490, alla quale è stato dato l’identificativo provvisorio di PSNJ12304185+4137498. Hanno inviato il loro report al “IAU” che ha pubblicato il relativo report.

La scoperta è stata successivamente confermata il 17 Agosto 2011 dal “BART telescope at Baja Observatory, Hungary”, stimandone la magnitudine a 17,5.

Incuriosito, la notte tra il 18 ed il 19 Agosto ho cercato di verificare se con la mia semplice attrezzatura (Newton 250 f74.7 + CCD DSI Pro) potevo misurare qualcosa…ed ecco i primi risultati:

Le immagini seguenti riportano: quella a destra una foto storica dove non si nota l’oggetto; quella a sinistra, la foto dell’osservatorio BART che conferma della presenza dell’oggetto.

L’immagine seguente mostra la foto da me ripresa.

Da una prima misura, la magnitudine “unfiltered” che ho stimato con MaxIm, impiegando il metodo di “apertura”, è di circa 13.7. Tuttavia, tenendo conto della scarsa qualità della mia foto (SNR=9) e dell’influenza sulla misura che può avere l’alone galattico in cui è immerso l’oggetto quando si usa il citato metodo,  tale stima potrebbe essere affetta da non trascurabile errore.