2011dh

Nel grafico viene presentata la curva di luce relativa alla supernova 2011dh, scoperta il 31 maggio 2011 in M51.

Le riprese sono state effettuate tramite un rifrattore ED da 102mm di diametro, utilizzando un filtro standard fotometrico V per rendere la banda passante di ogni ripresa CCD molto simile tra loro, ottenendo così delle stime fotometriche molto precise e confrontabili con quelle riprese da altri osservatori. Le magnitudini riportate sono state ricavate tramite la fotometria di apertura impiegando Maxim DL.

Il grafico evidenzia una diminuzione uniforme della luminosità senza specifiche variazioni su piccola scala, mostrando una tipica una curva di tipo II-L (Lineare), come già comunicato da vari autori.

Le supernovae di tipo II hanno origine da stelle di grande massa -maggiori di 8 masse solari- presenti di solito in galassie a spirale; raggiungono la magnitudine assoluta di -16.5 e manifestano nei loro spettri la presenza di righe dell’idrogeno.
Sono classificate in due tipi: II-L e II-P, riconoscibili per la forma della curva di luce che nel primo caso, come sopra riportato, mostra una diminuzione lineare della luminosità nel tempo dopo il massimo; mentre il tipo II-P (Plateau) da luogo ad un caratteristico “appiattimento” dopo il picco, in cui la luminosità resta costante, seguito poi da una decremento della luminosità affine a quella di tipo L.

I risultati ottenuti verranno presentati al congresso UAI che si terrà dal 15 al 18 settembre 2011.

Maurizio Cervoni

Annunci