Esopianeti

Solo di recente, nell’agosto del 2014, il gruppo ricerca ATA si è cimentato nella osservazione degli esopianeti. La prima osservazione ha fornito risultati incoraggianti con il tracciamento di un ottima curva di luce in cui si è potuto confermare , in ottimo accordo con le previsioni, il periodo di rivoluzione di un pianeta abbastanza grande attorno alla propria stella.

La performance positiva si è avuta anche grazie al buon setup dell’apparato di ricezione (telescopio) e di registrazione (CCD) ottimamente allestiti e gestiti dal gruppo operativo tecnico dell’ATA.

Alla luce di questa esperienza positiva si è attivato questo altro settore di ricerca in cui prevediamo un forte sviluppo e che siamo convinti possa dare, oltre alle soddisfazioni personali, anche contributi scientifici non banali e di estremo interesse per questo settore dell’astronomia amatoriale.

 

schema_transito

 

 

sun_jup