3997 Maxine

3977 Maxine (=1983 ML), designato inizialmente con la sigla “1983 ML” è un asteroide della fascia principale. Scoperto il 14 giugno 1983 da Carolyn Shoemaker, presenta un’orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,6416 UA, da un’eccentricità di 0,1674  inclinata di 12,53° rispetto all’eclittica e da una magnitudine assoluta di H = 12,3.

L’asteroide in esame è stato selezionato da una lista di potenziali soggetti (“Potenzial Lightcurve Targets”)  pubblicata nel bollettino trimestrale “The Minor Planet Bullettin” edito dal Prof. Binzel dell’M.I.T.

Per la ricostruzione delle curva di luce si sono utilizzati  i dati di  5 sessioni osservative fotometriche eseguite nel mese di luglio 2013 in cui sono stati acquisiti centinaia di ligth frames successivamente calibrati con dark frames e relativi flat field.

Le osservazioni sono state eseguite dal Gruppo Ricerca dell’ATA  dalla Cupoletta “Torsoli” (Osservatorio “F. Fuligni”) utilizzando il Meade ACF da 14” aperto a f/10 equipaggiato con camera CCD Sbig ST8-XE accoppiato con filtro “Bessel R” e da Lorenzo Franco dall’Osservatorio Balzaretto (A81) con un Schmidt-Cassegrain da 8” aperto a f/5.5 equipaggiato con camera CCD Sbig ST7-XME e filtro “Clear”.

L’analisi in fotometria differenziale eseguita con il software MPO Canopus (Warner, 2012a) ha messo in luce un periodo sinodico P = 3.081 +/- 0.001 h e un ampiezza di A = 0.25 +/- 0.03 mag (Fig. 1).

References

Warner, B.D. (2012a). MPO Software, Canopus version 10.4.1.9.  Bdw Publishing, http://minorplanetobserver.com/

Warner, B.D. (2012b) “Potential Lightcurve Targets”. http://www.MinorPlanet.info/PHP/call_OppLCDBQuery.php

Fig. 1. Curva di luce di (3977) Maxine con periodo sinodico P = 3.081 ± 0.001 h e ampiezza di A = 0.25 ± 0.03 mag.
Fig. 1. Curva di luce di (3977) Maxine con periodo sinodico P = 3.081 ± 0.001 h e ampiezza di A = 0.25 ± 0.03 mag